MENU CHIUDI

IN CORSO

ZIVILCOURAGE
Dal Realismo Esistenziale alla Nuova Figurazione
Gli Anni Cinquanta/Sessanta
A cura di Fabrizia Buzio Negri
in collaborazione con Sara Bodini, Renato Galbusera, Museo Civico Floriano Bodini/Gemonio, Musei Civici di Varese/Castello di Masnago, Amici del Museo Bodini, Palazzo Pirelli di Milanocon il sostegno della FONDAZIONE COMUNITARIA DEL VARESOTTO e di UNIPOL                                         Un grande evento d’arte si terrà dal 6 ottobre 2018 al 12 gennaio 2019, in tre sedi espositive in collegamento tra loro attraverso la figura dell’artista FLORIANO BODINI (Gemonio, 8 gennaio 1933 – Milano, 2 luglio 2005) scultore, incisore e medaglista, presente con numerosissime opere in musei e collezioni pubbliche e private, artista che realizzato monumenti in vari contesti nazionali e internazionali.

 

PREMESSA e PROGETTO

Questo progetto è stato ideato dal critico d’arte Fabrizia Buzio Negri, che scrisse la presentazione critica nella monografia tedesca “Zivilcourage” dedicata al monumento di Hannover di Bodini e che ha curato nel 1997 la mostra storica presso la Galleria d’Arte Moderna di Gallarate “Guerreschi e il Realismo Esistenziale”.

Nel ventennale dell’inaugurazione del Monumento di Hannover (20 marzo 1998) a “I SETTE DI GOTTINGA” dello scultore Floriano Bodini per la Piazza del Parlamento di Hannover, il critico d’arte Fabrizia Buzio Negri, in qualità di curatore della  mostra, in collaborazione con: il docente dell’Accademia di Brera Renato Galbusera, Sara Bodini figlia del Maestro, Musei Civici di Varese/Castello di Masnago, Museo Civico Floriano Bodini di Gemonio,  Associazione Amici del Museo Bodini, intende realizzare un evento di forte rilievo in TRE SEDI tra loro collegate idealmente in un unico grande progetto.

 

“Zivilcourage”
Museo Civico Floriano Bodini
Gemonio – via Marsala, 11
dal 13 ottobre 2018 al 12 gennaio 2019

La prima parte intende ripercorrere in maniera ampia l’ iter creativo dello scultore Floriano Bodini impegnato in un tema altamente morale, dedicato al monumento a “I SETTE DI GOTTINGA” per la Piazza del Parlamento di Hannover.

Attraverso disegni, foto, bozzetti e con un contorno di artisti a lui affini per amicizia e per tematica, si riafferma con forza la scelta della libertà, senza compromessi.

Il Monumento è aperto a TUTTI; ognuno può attraversare quella porta.

Mai come oggi nella società e nella vita, sembra necessario un forte richiamo al senso dell’etica collettiva e della morale politica.

Verranno presentate opere strettamente connesse alla realizzazione del Monumento di Hannover: bozzetto del monumento completo, gessi, disegni preparatori, medaglie, foto della realizzazione alla Fonderia Battaglia e dell’inaugurazione. A completamento: opere di alcuni artisti del suo tempo, a Bodini molto vicini per il tema altamente morale, innervato nel monumento (libertà di pensiero e di espressione) con Giuliano Vangi, Augusto Perez, Alberto Sughi, Renato Galbusera, Maria Jannelli, Piero Leddi, Peter Ackermann, Alberto Montrasio, Ariel Auslender, Joachim Schmettau.

 

 

Il catalogo unico delle mostre comprenderà le presentazioni istituzionali, i testi critici, le immagini delle opere presentate in mostra, con apparati biografici.

 

 

L’EVENTO ESPOSITIVO E LE TRE SEDI

“Dal Realismo Esistenziale alla Nuova Figurazione. Gli Anni Cinquanta/Sessanta”
Musei Civici di Varese – Castello di Masnago – via Cola di Rienzo, 42
dal 6 ottobre 2018 al 12 gennaio 2019   |  INAUGURAZIONE: sabato 6 ottobre 2018 – ore 16.30
orari  da martedì a domenica: 9.30-12.30 e 14-18    info: 0332 820409

“Zivilcourage”
Museo Civico Floriano Bodini – Gemonio – via Marsala, 11
dal 13 ottobre 2018 al 12 gennaio 2019  | INAUGURAZIONE: sabato 13 ottobre 2018 – ore 16.30
orari  sabato e domenica: 10.30-12.30 e 15-18   info@museobodini.it

 

“I Sette di Gottinga nella contemporaneità – Floriano Bodini maestro di Libertà”
Palazzo Pirelli – Spazio Eventi – Milano – via Fabio Filzi, 22
6 novembre 2018 ore 18.30